Qui una volta era tutto un parcheggio… gratuito

…per i pendolari del treno che vanno a lavorare e studiare prevalentemente in direzione Milano, ed ora sono costretti a parcheggiare molto più lontano rubando posti ai residenti…

Stiamo parlando dei parcheggi in via Tonale e limitrofi, zona passaggio a livello e incrocio delle due linee ferroviarie.

Abbiamo scattato la foto in settimana, in pieno orario lavorativo. In precedenza, ossia prima dell’introduzione dell’obolo ingiustificato dei parcheggi blu a carico dei pendolari, queste aree erano sempre piene zeppe di automobili. Ora sono deserte, e ormai di mesi ne sono passati dalle famigerate strisce blu di Galimberti…

Il fallimento del piano sosta del comune di Varese è evidente, almeno in queste aree, quindi perché lasciarle ancora a pagamento? Rivogliamo le strisce bianche!

Per servire le stazioni, inoltre, una proposta che il M5S Varese aveva già avanzato nel 2013 sarebbe quella di prevedere il trasferimento del mercato nel nuovo progetto di piazza Repubblica (si darebbe un senso alla piazza e si “riempirebbe” anche il parcheggio sotterraneo, ora sotto-utilizzato), da piazzale Kennedy, adibendo quest’ultimo esclusivamente a parcheggio, gratuito per i pendolari.